Le infiorate del Corpus Domini in Ciociaria – 22 giugno 2014

Una festa di fiori e di fede questa domenica, 22 giugno 2014, per i vicoli e i borghi di cinque piccoli paesi della Ciociaria. Da Alatri, passando per Sora, Ceprano, Cervaro, Morolo e finendo all’Abbazia di Casamari di Veroli sarà uno sbocciare continuo di opere a carattere religioso, realizzate con i fiori. Si tratta del Corpus Domini, la festa cristiana durante la quale si celebra il mistero del pane che si fa corpo del Signore: l’eucarestia.

I vicoli e le piazze dei cinque paesi vengono ricoperte di fiori durante la giornata, per creare disegni legati a soggetti eucaristici. Adulti, giovani e bambini affrontano la faticosa giornata nella quale organizzazione e collaborazione spontanea confluiscono nell’unico risultato finale: tappeti floreali che si offrono agli sguardi ammirati dei visitatori.

A Ceprano, per l’infiorata del Corpus Domini, si utilizza una tecnica insolita e quindi unica: la tecnica a bassorilievo su un substrato di sabbia. A Morolo, l’infiorata del Corpus Domini si svolge in occasione della festa della Madonna della Pace, che ricorda l’apparizione della Santa Vergine alle donne del paese durante la Prima Guerra Mondiale. L’infiorata di Cervaro ha, oltre al significato religioso, anche quello dello stare insieme a celebrare la primavera.

Alatri ha il vanto di essere entrata nel Guinnes dei Primati nel 1999 per aver realizzato il tappetto floreale più lungo e continuativo del mondo: quasi millecinquecento metri di fiori  (1475,86 m per l’esattezza) distesi lungo le vie del paese.

Venite a trovarci, saremo pronti ad ospitarvi nel nostro B&B a Giuliano di Roma: La Preta Nera!

Corpus Domini

Scroll Up